Cagliari: giornalisti aggrediti e pestati da quattro Rom

Aggrediti e picchiati da quattro rom mentre facevano un servizio nel campo nomadi a fianco alla statale 554, vicino alla Motorizzazione di Cagliari.

giornalista-pestato-Rom

Come scrive castedduonline.it,  è successo questa mattina, protagonisti il giornalista di Tcs Antonello Lai e il suo cameraman Matteo Campulla.

“Volevamo solo dare una mano d’aiuto – spiega il giornalista – e documentare la situazione in cui vivono”.

Ci hanno detto di togliere la telecamera e andare via – racconta Lai – poi sono volati pugni e calci, sono caduto e hanno continuato a picchiarmi”. Stessa sorte per il cameramen. I due sono riusciti a salire in auto e fuggire. Ora si trovano al Pronto soccorso del Brotzu dove sono in corso le medicazioni.

La visita dei cronisti non è stata gradita dalle persone che si trovavano nell’area. Da qui un’accesa discussione, con alcuni nomadi che avrebbero intimato alla troupe di allontanarsi. Poi si sarebbero avvicinati tre o quattro di loro che hanno colpito con calci, schiaffi e pugni il giornalista, mentre il cameraman cercava di allontanarsi.

Solidarietà ai colleghi da parte dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna e dall’Associazione della Stampa Sarda: “Preoccupa”, commentano Francesco Birocchi e Celestino Tabasso, presidenti di Ordine e Sindacato sardi, “il crescente clima di intimidazione nel quale sono sempre più spesso costretti a lavorare gli operatori dell’informazione. Sono purtroppo sempre più frequenti anche le aggressioni fisiche, ai danni di colleghi il cui unico obiettivo è informare il pubblico e dare voce a tutti”.



   

 

 

3 Commenti per “Cagliari: giornalisti aggrediti e pestati da quattro Rom”

  1. E’ sempre una certa stampa che fino a ieri ha osannato i “poveri” ROM fino a farli diventare delle vittime….. Ci hanno derubato, ucciso e si sentono padroni in casa nostra. Guai toccarli: la sinistra insorgerebbe subito.

  2. I giornalisti volevano dare”una mano d’aiuto”;invece le”mani”(e i piedi)le hanno ricevute loro!

  3. almeno è stata fatta una denuncia?? Lo stato dov’è???

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -