L’immagine di Bergoglio curata da spin doctor e influencer hollywoodiani

Una volta papa e prelati erano ispirati dalla Fede ma quel tempo è finito: ne abbiamo conferma ogni giorno.

Un incontro al vertice con noti influencer dell’industria televisiva e cinematografica americana per migliorare l’immagine della chiesa cattolica sul piccolo e grande schermo.

Papa Francesco

Papa Francesco

 

Scrive TVzap che serve a migliorare l’immagine della chiesa cattolica attraverso l’industria dell’intrattenimento e discutere con importanti influencer di come santa romana chiesa sia percepita dai media occidentali. Questo sarebbe l’obiettivo di un incontro fissato questo autunno da Papa Francesco a cui sarebbero invitati secondo The Hollywood Reporter importanti personalità del cinema, della tv e della musica a stelle e strisce.

Papa Francesco ha rivelato che non guarda la televisione dal 1990 in seguito a un fioretto fatto alla Madonna, ma sembra proprio che chi ruota intorno a lui abbia una chiarissima idea di chi conta Oltreoceano nell’industria dello show-biz. Ecco quindi che una fonte ha rivelato alla rivista americana che in questa lista compaiono tra gli altri la regina della tv Oprah Winfrey, l’attore Matt Damon, il super agente dei vip Ari Emanuel, il produttore televisivo e cinematografico Brian Grazer (A Beautiful Mind, Apollo 13, Il codice da Vinci) e David Geffen, cofondatore della DreamWorks SKG assieme al regista Steven Spielberg.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -