I motori si spengono: Airbus precipita per 4mila metri

 

SINGAPORE – Sono stati minuti di vero e proprio panico quelli a bordo di un Airbus della Singapore Airlines decollato dall’aeroporto di Chagi verso Shanghai.

AEREO

MOTORI SPENTI – Tre ore dopo il decollo entrambi i motori dell’aereo si sono spenti all’improvviso. Scene di panico tra i 180 passeggeri, con il velivolo che è “precipitato” per ben 4mila metri prima che i piloti riuscissero a riattivare i propulsori, riprendendo così il comando del mezzo.

IL VOLO – Il volo è poi proseguito normalemente fino a Shanghai. La compagnia aerea è stata comunque posta sotto indagine alla ricerca delle motivazioni che hanno portato al guasto. Secondo una prima ipotesi, lo spegnimento dei motori potrebbe essere stato causato dalle avverse condizioni meteo.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -