Spacciatore tunisino prende i poliziotti a calci e pugni, arrestato

Aggredisce poliziotti: arrestato in via Maroncelli a Padova 24 maggio 2015

Era in compagnia della ua fidanzata, italiana, quando, alla vista della volante della polizia, ha iniziato ad atteggiarsi in modo sospetto fino a darsi alla fuga, terminata con il suo arresto per i reati di resistenza, minacce, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale, una denuncia per il possesso della lama di un taglierino e il ferimento di due agenti che hanno rimediato 5 e 8 giorni di prognosi.

POLIZIOTTI AGGREDITI. L’episodio domenica sera, intorno alle 20, in via Maroncelli, all’angolo con via Grassi, vicino alla chiesa di San Pio X a Padova. In manette, dopo una violenta colluttazione in cui ha diretto calci e pugni agli uomini in divisa, un 29enne tunisino, clandestino, noto spacciatore. Addosso non gli è stata trovata sostanza stupefacente. Processato per direttissima, nei suoi confronti è stata emessa la custodia cautelare in carcere al Due Palazzi.

padovaoggi.it

bergoglio



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -