Referendum in Irlanda: si’ alle nozze gay con il 62%

In Irlanda ha votato si’ al referendum per le nozze gay il 62,1% contro il 37,9%. I voti complessivi pro-nozze gay sono stati 1.201.607 contro i contrari 734 mila. L’affluenza e’ stata del 60,5%. La cattolica Irlanda ha detto si’ ai matrimoni gay, diventando il 22mo Paese ad ammettere le nozze omosessuali ma il primo a farlo attraverso un referendum.

irlanda-gay

 

Mentre lo spoglio delle schede era ancora in corso, il governo ha anticipato la notizia che il si’ si e’ imposto nettamente. Il ministro della Salute, Leo Varadkar, ha parlato di “giornata storica” e ha affermato che questo risultati fa dell’Irlanda “un faro” per il resto del mondo in termini di liberta’ e uguaglianza. Per il premier Enda Kenny, il popolo irlandese ha mandato “un messaggio pionieristico”.

Boldrini – “Dall’Irlanda una spinta in piu’. E’ tempo che anche l’Italia abbia una legge sulle unioni civili.
Essere europei significa riconoscere i diritti”. Lo scrive su twitter la presidente della Camera, Laura Boldrini, commentando l’esito del referendum in Irlanda.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -