Alfano va cacciato insieme a Renzi. Basta immigrazionismo!

Com’è possibile avere paura di essere definiti intolleranti dagli intolleranti e essere chiamati razzisti dai razzisti? Da chi non apprezza la libertà. Da chi odia la democrazia.

 

alfano-renzi

Li chiamano fanatici, fondamentalisti, estremisti, integralisti, radicali, talebani, terroristi. Ma, nessuno li chiama con il loro nome. Islamici. Musulmani. Islamici, ispirati da una False flag che chiamano ‘religione’ e per di più dicono: di ‘pace, amore e tolleranza’. In nome di questa sedicente ‘religione’, violentano, stuprano, sgozzano, tagliano teste. Uccidono in nome di un ‘dio’. Sgozzano in nome del corano. Tagliano le teste in nome di Maometto.

Anche i sassi, hanno preso coscienza di ciò che ha preconizzato Oriana Fallaci : “L’Europa non è più l’Europa; è diventata l’«Eurabia», una colonia dell’islam, nella quale l’invasione islamica non procede soltanto in senso fisico ma penetra anche nelle menti e nella cultura. Il servilismo nei confronti degli invasori ha avvelenato la democrazia, con ovvie conseguenze per la libertà di pensiero e per lo stesso concetto di libertà”

Com’è possibile avere paura di essere definiti intolleranti dagli intolleranti e essere chiamati razzisti dai razzisti? Da chi non apprezza la libertà. Da chi odia la democrazia. Da chi non rispetta i Diritti Umani?
Da chi rispetta solo il corano che diffonde la pace, l’amore e la tolleranza in questo modo: “Non siate deboli con il nemico. Non invitatelo alla pace. Specialmente mentre avete il sopravvento. Uccidete gli infedeli ovunque si trovino. Assediateli, combatteteli con qualsiasi sorta di tranelli”.

Indipendentemente da quello che vi raccontano i fedelissimi e i loro collaborazionisti: “L’islam è il Corano. E il corano è incompatibile con la Libertà. E’ incompatibile con la Democrazia. E’ incompatibile con i Diritti Umani. È incompatibile con il concetto di civiltà!”

Questo non lo diceva solo Oriana. Qualunque islamista che per errore gli è stato donato un po’ di cervello ti dirà che qualsiasi testo del corano tu scelga la sostanza non cambia. Le sure sulla jihad intesa come ‘guerra santa’ rimangono. I versetti della Spada restano. E così le punizioni corporali. Così la poligamia, la schiavizzazione della donna. Così l’odio per l’Occidente, le maledizioni ai cristiani e agli ebrei cioè ai cani infedeli.

Non abbiamo mai creduto alla fandonia dell’islam «moderato»
Alla commedia della tolleranza, alla farsa del multiculturalismo, alla bugia dell’integrazione. Perché, come diceva Oriana: ”su questo pianeta nessuno difende la propria identità e rifiuta d’integrarsi come i musulmani. Nessuno. E sapete perché? Perché Maometto proibisce l’integrazione. La punisce.

Se non lo sapete, leggete il corano: “Allah non permette ai suoi fedeli di fare amicizia con gli infedeli. L’amicizia produce affetto, attrazione spirituale. Inclina verso la morale e il modo di vivere degli infedeli, e le idee degli infedeli sono contrarie alla Sharia. Conducono alla perdita dell’indipendenza, dell’egemonia, mirano a sormontarci. E l’Islam sormonta. Non si fa sormontare”.

Quel nemico travestito da amico, che ci odia e ci disprezza, loro, i traditori, in nome del becero buonismo, in nome dell’ipocrita multiculturalismo e della falsa «necessità», li accolgono a braccia aperte. Anzi, li vanno a prendere fin sotto casa, a migliaia per volta e una volta che li hanno scaricati qui, gli danno di tutto, soprattutto quello che non hanno bisogno e che non chiedono.

Quel nemico che trattiamo da amico, in nome di quella falsa religione (ideologia) di pace (guerra), amore (odio) e tolleranza (intolleranza), trasforma le moschee (presunti luoghi culto) in centri di indottrinamento, tribunali islamici, caserme per il reclutamento di jihadisti, in luoghi di intolleranza e proselitismo per i cultori dell’odio, nonchè di raccolta fondi per finanziare la jihad stessa.

Il nemico che trattiamo da amico, lo andiamo a prendere davanti alle coste libiche e lo traghettiamo in Italia. Appena arriva è un ‘poverino’ fuggito dalla miseria, dalla fame, dalla guerra …. Ma, subito dopo si abbandona alle prepotenze, all’arroganza. Diventa esigente, prepotente. Si trasforma in un individuo minaccioso e violento. Pretende la casa, gli aiuti, i buoni spesa, schede telefoniche, wifi, e I Pad. Subito dopo, esige ‘diritti’: lavoro; voto e cittadinanza. Tutte cose che avrà, grazie ai cultori dell’’ideologia immigrazionista che mira a soppiantare i popoli autoctoni con i nuovi italiani dando vita a una nuova razza meticcia e trasformare il Continente europeo in continente eurabico.

E’ l’immigrazionismo, la nuova ideologia, invasiva, arrogante, prepotente, intollerante, violenta e criminale. Ideologia, imposta dalla Ue, la cui convinzione è che l’immigrazione di un elevato numero di extra comunitari, in maggioranza musulmani (extra umanitari), può alterare in modo permanente la natura (l’antropologia) della società e della cultura europea sia cosa eticamente e culturalmente buona ed economicamente vantaggioso per l’Europa.

E, nonostante ciò, la Mogherini, l’amica di quel criminale di Arafat, ha ancora la sfacciataggine di parlare di Dialogo tra civiltà. Ma, dialogo con chi? Qual è l’altra civiltà?

mogherini-arafat

Con chi non conosce neanche il significato della parola libertà?
Con chi nella Democrazia vede Satana e la combatte con gli esplosivi, coi kamikaze e le teste tagliate?
Con chi? Con quelli che non hanno firmato neanche la Dichiarazione universale dei Diritti dell’Uomo?
Con quella pseudo civiltà che sottomette le donne e le tratta come schiave? Che ammette la poligamia, che ammette l’infibulazione, che ammette la pedofilia ecc. ecc.

Accettare passivamente le ciniche menzogne che somministrano dai buonisti di sinistra e di destra è contro Ragione Non illudetevi che esista un islam buono e un islam cattivo, esiste un islam e basta, che tutto l’islam è uno stagno e che di questo passo finiamo con l’affogar dentro lo stagno,.
Perché non si può purgare l’impurgabile, censurare l’incensurabile, correggere l’incorreggibile.

Armando Manocchia  @mail



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -