220 clandestini prelevati in acque libiche sbarcano a Lampedusa

Sono sbarcati a Lampedusa a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera i 220 migranti soccorsi nella notte tra l’1 e il 2 maggio, mentre si trovavano in acque libiche. Erano a bordo di due gommoni quando sono stati tratti in salvo da una nave della Marina militare. L’sos raccolto dalla Capitaneria di Porto.

Provenienti dal Mali, dal Ghana e dal Senegal i migranti, tutti uomini, sono ospitati presso il centro di accoglienza dell’isola per un breve periodo per poi essere trasferiti in altre strutture della Sicilia e delle altre regioni. Fermati e identificati sei presunti scafisti.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -