La Caritas apre un hotel a Vienna per dare lavoro ai rifugiati

caritas

 

Offrire una chance ai rifugiati, dando loro un impiego sicuro in un albergo dove la gran parte della forza lavoro è proprio composta da migranti. Gli austriaci senza lavoro? Alla Caritas non interessano. Il razzismo? Chi se ne frega? Gli xenofili possono permettersi tutto.

Accade a Vienna, dopo nove mesi di lavori di ristrutturazione per adattare un condominio del quartiere Leopoldstadt, sta per aprire le porte il ‘Magdas Hotel’: un albergo promosso dalla Caritas con 80 camere doppie, appartamenti e una suite. Nell’hotel, vicino al Prater, i 30 addetti sono in maggioranza giovani rifugiati.



   

 

 

2 Commenti per “La Caritas apre un hotel a Vienna per dare lavoro ai rifugiati”

  1. Giusto così , gli immigrati se non gli si da un lavoro c’è il rischio che vadano via da qualche altra parte , e siccome sono una risorsa….. capito il concetto ?

  2. cerchino il modo di prendere tutti i rifugiati allora si che faranno qualcosa di buono

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -