Isis: sfruttando l’immigrazione clandestina trasformeremo l’Europa in un inferno

immigr

 

Ora spuntano anche i documenti dell’Isis, alla faccia delle anime belle che raccomandano di non mischiare immigrazione e terrorismo e che qualche giorno fa hanno duramente attaccato il mi9nistro degli Esteri Gentiloni che aveva visto nel fenomeno immigratorio una possibilità in più per i jihadisti di entrare nel nostro Paese.

Gentiloni: Non alzare muri contro i flussi migratori in arrivo dall’Africa

Terrorismo, Alfano: “Non ci sono tracce di infiltrazioni tra gli immigrati”

Nel giorno in cui l’hotel degli occidentali a Tripoli, capitale della Libia, è stato attaccato da un commando che ha fatto 8 morti, di cui 5 occidentali, i media libici riprendono un rapporto del Califfato nel quale esplicitamente si fa riferimento all’immigrazione come strumento per infiltrare combattenti in Europa.

“Se riusciremo a sfruttare il canale” dell’immigrazione clandestina “la situazione in questi Paesi si trasformerà in un inferno”, si legge nel rapporto. E il posto migliore da cui arrivare in Europa, secondo i fanatici di Al Baghdadi? La Libia, che si trova giusto a qualche centinaio di chilometri dalle nostre coste e che è un ponte perfetto “per arrivare in Europa e trasformare il vecchio continente in un inferno” si legge ancora. libero



   

 

 

2 Commenti per “Isis: sfruttando l’immigrazione clandestina trasformeremo l’Europa in un inferno”

  1. ma no ragazzi. è puro complottismo, i vertici della ue ci consigliano sempre di stare tranquilli !

  2. Incominciassero domani !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -