Furti in stazione: otto nomadi fermate a Pisa, 4 sono minorenni

 

 

Due equipaggi del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri hanno fermato 8 donne nomadi che secondo la segnalazione ricevuta stavano “prendendo d’assalto” un gruppo di turisti giapponesi. Mentre aspettavano l’arrivo dell’autobus alla fermata davanti la piazza, le donne cercavano di creare confusione per poi colpire con il borseggio. I 4 militari giunti sul posto sono riusciti a portare in caserma tutte le 8 nomadi, insieme alla neonata che una di esse portava in braccio.

nomadi-pisa

 

Non è stato possibile capire se il furto ci sia stato o meno, dato che i turisti sono saliti sul mezzo e si sono allontanati. Sentiti a sommarie informazioni i testimoni sul posto è stata confermata dai Carabinieri la condotta, ma non la sottrazione di oggetti. Dai primi risconti il gruppo di nomadi proviene dai campi della Liguria e quasi quotidianamente viene a Pisa per “lavorare” con le modalità tipiche degli scippi. Pur fornendo ogni volta generalità false le impronte digitali ed il codice univoco assegnato all’atto dell’identificazione hanno permesso di sapere chi sono.

Quattro le maggiorenni, due delle quali in stato interessante. Hanno affermato di chiamarsi S. S., 32 anni nata in Bosnia; S. M., 31 anni nata in Bosnia; C. A., 40 anni nata in Croazia; H. B., 21 anni nata in Bosnia. Le altre 4 minorenni avranno avuto all’incirca 15 anni, anche loro identificate e denunciate come le altre nomadi per tentato furto in concorso, aggravato dall’utilizzo di minori e per essere in numero superiore a cinque. Per una di esse, formalmente nata nella comunità europea, è stato immediatamente richiesto e subito emesso dal Questore il foglio di via per tre anni da Pisa. Le otto hanno nominato per la difesa un avvocato di Genova.

pisatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Furti in stazione: otto nomadi fermate a Pisa, 4 sono minorenni”

  1. mandiamoli in soggiorno obbligato in casa dei sinistri.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -