Manconi (Pd): Se ci sono vite in pericolo è dovere dello Stato pagare

Immigrazione - Luigi Manconi e Giusi Nicolini illustrano un piano di ammissione umanitaria

 

“Non intendo fare un ragionamento umanitario ma di diritto e di diritto costituzionale: da questo punto di vista è addirittura un dovere dello Stato nei confronti dei cittadini”. Così il senatore del Pd Luigi Manconi, in un’intervista a Repubblica, a proposito del caso di Greta e Vanessa, le due cooperanti rapite in Siria e liberate giovedì, e del pagamento di un riscatto.

“Il fondamento del rapporto tra cittadino e Stato – aggiunge – risiede nella promessa dello Stato di garantire l’integrità fisica e morale del cittadino nei confronti del nemico esterno, in caso di guerra o terrorismo e di quello interno, aggressioni e violenze. Il patto sociale si basa esattamente su questo e lo Stato può pretendere ubbidienza dai cittadini se garantisce la loro incolumità. È questo che da legittimità giuridica e morale allo Stato di diritto. E da questo punto di vista pagare un riscatto è addirittura un dovere per lo Stato”.

Questo poveretto non era italiano? Lo avete lasciato morire di stenti negandogli 350 euro per tornare a casa  Messico: l’ambasciata italiana lascia morire un indigente e spende 6000 euro di lampadine

“Se quei milioni di riscatto – continua Manconi – sono destinati, ed è possibile, ad alimentare i terroristi, pensate a quante conseguenze può provocare a Israele la liberazione dei suoi nemici quando periodicamente, per ottenere il rilascio di uno o due soldati o civili, acconsente all’uscita dalle proprie carceri di centinaia di palestinesi. E tra questi anche di quelli che considera più pericolosi”.

Greta e Vanessa in abbigliamento filo-islamico

foto il foglio

foto il foglio

gretavanessa

 

DI PARERE CONTRARIO IL MINISTRO GENTILONI

“Noi siamo contrari al pagamento di riscatti e partecipiamo al contrasto multilaterale al fenomeno dei sequestri di persona a scopo di riscatto”. Sono queste le parole usate dal ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni che ha parlato alla Camera dei deputati in merito alla liberazione di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due giovani cooperanti italiane rapite in Siria nell’estate del 2014.

https://www.youtube.com/watch?v=IAvLSdPoWkk



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -