L’Italia regala il restauro di villaggio e castello in Libano

euro10 DIC – Sono stati inaugurati oggi i lavori di restauro della piazza di Shamaa, il villaggio vicino alla base del contingente italiano dell’Unifil nel Sud del Libano, finanziati dal ministero della Difesa italiano nell’ambito di un progetto piu’ vasto per il restauro della cittadella e del castello locali, danneggiati durante la guerra dell’estate del 2006.

Alla cerimonia sono intervenuti il comandante dei caschi blu italiani della missione Onu, il generale Stefano Del Col, e il primo segretario dell’ambasciata italiana in Libano, Palma D’Ambrosio. Nei prossimi mesi sara’ ripavimentata e restaurata la piazza d’entrata del villaggio di Shamaa.

Il progetto piu’ vasto per il restauro della cittadella sara’ finanziato dalla Cooperazione italiana (ministero degli esteri). Una volta restaurato, il castello verra’ restituito alla comunita’ locale con il suo valore culturale e storico come un importante elemento turistico capace di svolgere un ruolo determinante nello sviluppo sostenibile dell’economia locale.



   

 

 

1 Commento per “L’Italia regala il restauro di villaggio e castello in Libano”

  1. Nel mio paese c’è il castello che è pericolante , piove dentro , andrebbe rifatto il lastrico solar. Non ho capito niente di quest’Italia governata da questi ladri.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -