Partigiani dell’Anpi al Prefetto: «Vietare la visita di Salvini al campo Rom»

Condividi

 

rom

 

7 nov – Sabato mattina alle 11, il leader della Lega Matteo Salvini dovrebbe visitare campo rom di via Erbosa. Questo ha scatenato una serie di proteste da parte di esponenti di Sel, Pd e partigiani.

L’Anpi addirittura si appella a prefetto e questore: «Vietate la visita di Salvini al campo Rom». Stessa richiesta da Sel. Ma il leader della Lega insiste: «Ci sarò». Intanto Usb e centri sociali sono pronti alla contestazione.
I partigiani dell’Anpi si rivolgono direttamente al questore Vincenzo Stingone e al prefetto Ennio Maria Sodano, chiedendo di «proibire» a Salvini la visita “provocatoria”.

La sezione dei partigiani della Bolognina, «condanna questa intenzione, contraria alla civile convivenza e, facendo propri gli appelli del sindaco di Bologna Virginio Merola e delle altre istituzioni che si sono espresse, chiede a Questore e Prefetto di Bologna di proibire questa iniziativa».

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Partigiani dell’Anpi al Prefetto: «Vietare la visita di Salvini al campo Rom»”

  1. …ma adesso, i partigiani, non li chiamano terroristi….???? …o mi sono perso qualcosa….

  2. sono 70 anni che è finita la guerra !ci sono ancora partigiani vivi ?,

  3. Ma civile convivenza di chi? Di chi non conosce perchè non abita da quelle parti?

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -