Ucraina, Merkel: “Entro una settimana nuove sanzioni contro la Russia”

merkel

 

31 agosto – In Ucraina “abbiamo visto una escalation” e “se non ci sarà un cambiamento significativo entro una settimana” l’Unione europea varerà nuove misure contro la Russia “negli stessi campi” già colpiti. Lo dice la cancelliera tedesca Angela Merkel, sottolineando che i 28 “sono tutti d’accordo che non ci può essere soluzione militare” alla crisi.

La Commissione ha 7 giorni per nuove sanzioni – “La situazione in Ucraina è peggiorata, preoccupano gli intensi combattimenti e la presenza dell’esercito russo su suolo ucraino” e la Ue “chiede alla Commissione di preparare urgentemente nuove misure in una settimana“: lo ha detto il presidente uscente della Ue Herman van Rompuy al termine del summit.

Renzi: “No ultimatum a Russia ma situazione difficile” – “La parola ultimatum mi sembra un pò eccessiva, c’è un tempo tecnico entro il quale verificheremo l’evolversi della situazione. C’è piena consapevolezza della difficoltà, è in gioco l’idea di Europa e il rapporto con il vicino più grande che l’Europa ha, che è la Russia che potrebbe svolgere un ruolo, se fosse dentro la comunità internazionale, ad esempio nel dialogo con la Siria”. Così Matteo Renzi al termine del consiglio europeo, aggiungendo che “c’è una grande questione politica che non può essere risolta dalla discussione ‘quel paese non vuole perché ha paura di perdere qualcosa’”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -