ONU: allarme riscaldamento globale, conseguenze disastrose

globa-warming

 

27 agosto – L’aumento incontrollato dei gas serra sta affossando tutti gli sforzi politici per affrontare il problema, aumentando il rischio di un impatto “grave, pervasivo e irreversibile” nei prossimi decenni. È quando emerge dalla bozza di un nuovo report delle Nazioni Unite, riportato dal New York Times.

Il report è stato stilato dall’Intergovernmental Panel on Climate Change, un corpo dell’Onu che periodicamente analizza e sintetizza le ricerche sul clima. Il documento potrebbe essere modificato prima della pubblicazione finale, a novembre.

Un continuo aumento delle emissioni potrebbe realisticamente portare ad un riscaldamento globale di circa due gradi Celsius, si legge nel documento. Tra le conseguenze più disastrose sono citate l’estinzione di diverse specie vegetali e animali, enormi penurie alimentari e allagamenti. Ma il riscaldamento potrebbe anche con ogni probabilità “rallentare la crescita economica, rendere più difficile la riduzione della povertà”, si legge.

La preoccupazione che emerge dal documento è che gli sforzi politici per il clima sono sovrastati dalla costruzione di nuove centrali energetiche a carbone nel mondo. Nessuna strategia ambientalista potrà funzionare, spiega l’Onu, se i leader politici non troveranno un modo ragionevole per lasciare i combustibili fossili non rinnovabili nel suolo. (e SGANCIARE MILIARDI DI FONDI PUBBLICI PER LE ENERGIE RINNOVABILI)



   

 

 

3 Commenti per “ONU: allarme riscaldamento globale, conseguenze disastrose”

  1. Riscaldamento globale? Uhmmm ma quelli dell’Onu potrebbero farsi un giretto qui in Italia esattamente nel Nord Italia e vedere se quest’anno l’estate si è vista….noi no!!!

  2. MENZOGNE per imporre tasse e commissioni bancarie sul commercio di “crediti di co2”, il riscaldamento globale non esiste e per provarlo sono sufficienti i confronti tra le foto satellitari di oggi con quelle degl’anni passati, anzi c’è stato un preoccupante raffreddamento globale.
    Le foto le trovate ovunque anche sui “tabloid” inglesi, qui un articolo del 30 agosto dal DailyMail
    Myth of arctic meltdown: Stunning satellite images show summer ice cap is thicker and covers 1.7million square kilometres MORE than 2 years ago…

  3. ANCORA CON QUESTA IMMENSA BUFALA DEL RISCALDAMENTO GLOBALE!
    Basta.
    Ormai la gente sta aprendo gli occhi.
    Ogni giorno si aggiungono nuovi studi che smentiscono categoricamente la teoria bislacca del global warming.
    Non solo; è stata documentata, da più parti, la tendenza opposta.
    Si sta andando inesorabilmente verso un drastico abbassamento delle temperature globali con espansione e ricostituzione dei ghiacciai.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -