Roma: ennesimo incendio campo nomadi, a La Barbuta regna l’anarchia

incendio  arizona 660-0-20130701_073211_93A05BFD25 luglio – Una colonna di fumo sprigionata nel cielo dal campo nomadi de La Barbuta. E’ quanto è divampato nel pomeriggio di oggi nell’area a ridosso del comune di Ciampino. A denunciare l’ennesimo rogo Adriano Palozzi, consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente: “Dal rogo, che ha richiesto l’intervento di vigili del fuoco e protezione civile, si è sprigionata una colonna di denso fumo nero, che in pochi istanti ha avvolto i cieli sopra Ciampino, VII Municipio e Grande Raccordo Anulare”.

Roma, capo Rom minaccia presidente Onlus ”Ti mando in coma se parli del mio campo”

Roma, sicurezza: Campi nomadi senza vigilantes, Marino non rinnova il contratto

Roma: Incendio al campo nomadi, prendono fuoco cumuli di rifiuti

Roma: nomadi provocano incendio al campo La Barbuta

Roma: Nomadi a scuola di rapina nel campo La Barbuta

QUATTRO ROGHI IN VENTI GIORNI – Una situazione non nuova al campo de La Barbuta: “È la quarta volta in venti giorni che mi ritrovo a denunciare a mezzo stampa altrettanti episodi di illegalità: atti di inciviltà che non fanno altro che testimoniare l’anarchia ormai dominante all’interno dell’insediamento attrezzato. Sono mesi – scrive ancora Palozzi – che contestiamo l’insostenibilità di una situazione antropica fuori controllo, i cui effetti incidono negativamente sulla sicurezza e la vivibilità delle popolazioni di Ciampino e Morena”.

NESSUN INTERVENTO – A rendere particolarmente amara la situazione l’immobilità del Comune di Roma, come sottolinea ancora Palozzi: “Uno scenario impietoso, sul quale il Campidoglio non accenna a muovere un dito. Perché questo ‘straordinario’ immobilismo? Semplice incapacità amministrativa? È ora che gli incompetenti sindaco Marino e assessore Cutini diano risposte concrete alla comunità e mettano in campo azioni di contrasto agli illeciti all’interno de La Barbuta. Per esempio, una volta confermata la dolosità dei roghi e visionati i filmati degli impianti di videosorveglianza, il Campidoglio allontani dall’insediamento rom chi delinque e rinnovi il presidio di monitoraggio all’interno del villaggio”.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -