UE: stanziati altri 9,8 milioni di euro per missione di polizia in Palestina

euro13 luglio – L’Unione europea ha deciso di prolungare la sua missione di polizia nei Territori palestinesi (EUPOL COPPS) fino al 30 giugno 2015. Si tratta di una forma di sostegno della costruzione di uno stato palestinese nel contesto di una soluzione del conflitto con gli israeliani basata sui due stati.

La missione Ue ha assistito l’autorità palestinese nella costruzione delle istituzioni negli ambiti della polizia e della giustizia penale fin da gennaio 2006. Tramite il suo contributo alla sicurezza e al settore della giustizia, la missione europea sostiene gli sforzi per aumentare la sicurezza della popolazione palestinese e rafforzare lo stato di diritto.

Per le attività della missione l’Ue ha stanziato un budget di 9,8 milioni di euro, per il periodo da luglio 2014 al 30 giugno 2015. Bruxelles ha di recente esteso anche il mandato per la missione di assistenza al valico di Rafah (EU BAM Rafah), sempre fino al 30 giugno 2015. (ANSAmed)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -