Immigrati, Alfano: 40mila sbarcati e aumenteranno per tutto il 2014

alfano

 

28 mag 2014 – ”E’ ragionevole pensare che il trend degli arrivi di migranti sulle nostre coste sara’ in crescita per tutto il 2014 anche se non ci puo’ essere alcun indicatore sul numero esatto degli arrivi”. Fatto sta che nei soli ultimi 5 mesi vi sono stati quasi 40mila sbarchi, esattamente 39538.

Il dato e’ stato fornito stamane dal ministro dell’Interno Angelino Alfano nel corso di una audizione al comitato parlamenare Schengen. Il forte numero di arrivi in Italia, e’ tornato a spiegare il responsabile del Viminale, si deve alla situazione di forte instabilita’ soprattutto in Libia. Lo stesso Alfano ha poi fatto rilevare la ”mutata tipologia” di quanti giungono sulle nostre coste, sempre piu’ persone che possono accedere alla protezione umanitaria e che, quindi – ha concluso il ministro – e’ obbligo dell’Europa accogliere”.

Il ministtro Pinotti chiede piu’ fondi – L’Operazione Mare Nostrum, ”per poter proseguire con le attuali modalita’ necessita ineludibilmente di un volume finanziario adeguato”. Risorse da inserire subito nel prossimo decreto di rifinanziamento delle missioni all’estero.

Lo ha chiesto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti nel corso delle sue comunicazioni in Parlamento. L’operazione umanitaria nel Mediterraneo della nostra Marina militare in favore dei migranti, ha spiegato il ministro, ”non puo’ piu’ essere assicurata con il bilancio ordinario della Difesa che – sino ad oggi – dovendo sostenere l’Operazione ha necessariamente dovuto sacrificare altre gia’ consolidate esigenze di approntamento e funzionamento dello Strumento operativo”.



   

 

 

1 Commento per “Immigrati, Alfano: 40mila sbarcati e aumenteranno per tutto il 2014”

  1. qualcuno dovrebbe GRIDARE al ministro Pinocchi di lasciare perdere, gli italiani hanno ben più gravi, pressanti ed inderogabili esigenze.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -