Va in caserma ubriaco per avere copia di un atto, romeno finisce in manette

Sant’Agata Bolognese, va in caserma per avere la copia di un atto e finisce in manette

manette221 apr – Impaziente di aspettare il proprio turno, e galvanizzato dai fumi dell’alcol, ha perso le staffe: aggredito un primo poliziotto, poi ne atterra un altro. E’ così finito in manette, venerdì scorso, un 35enne rumeno, residente a Crevalcore.

L’uomo si era recato presso la caserma dei Carabinieri di Sant’Agata Bolognese chiedendo la copia di un non meglio indicato atto ricevuto qualche anno fa, che forse aveva smarrito. Il militare addetto alla ricezione del pubblico, per meglio comprendere le sue richieste e notato lo stato di alterazione dovuto all’alcol in cui si trovava, lo ha fatto accomodare in sala d’attesa, invitandolo ad aspettare il suo turno, ma il 35enne, prima ha iniziato a inveire contro il Carabiniere, poi ha aggredito un altro militare intervenuto facendolo cadere a terra.

A quel punto, il rumeno, gravato da precedenti di polizia per reati contro la persona, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali ai danni del militare che, fortunatamente, ha riportato soltanto 2 giorni di prognosi. All’interno di una borsa che il soggetto portava a tracolla, i Carabinieri hanno rinvenuto una bottiglia di sambuca ed alcuni effetti personali. Rinchiuso nelle camere di sicurezza della caserma, il 35enne è stato tradotto questa mattina in Tribunale per la celebrazione del rito direttissimo. L’arresto è stato convalidato e in attesa del processo, previsto per il mese prossimo, il rumeno è stato rimesso in libertà.

.bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -