Salvini: No agli immigrati nei concorsi pubblici, partono 5 referendum

salvini28 mar. – Obiettivo tre milioni di firme “entro giugno” a sostegno di cinque referendum che, per la Lega, rappresentano un “vero programma di governo” alternativo a quello di Matteo Renzi. La raccolta firme partira’ venerdi’ pomeriggio con un evento in centro a Milano, cui seguira’ l’organizzazione di circa mille gazebo tra sabato e domenica in tutto il Nord (i cittadini che lo vorranno, poi, potranno firmare nei municipi a partire da lunedi’). I cinque referendum prevedono l’abolizione della legge Merlin, della riforma Fornero sulle pensioni, della legge Mancino sui reati di opinione e delle norme che consentono agli immigrati di partecipare ai concorsi pubblici.

“Dobbiamo avere tre milioni di firme da portare a Roma oppure abbiamo fallito”, ha affermato Matteo Salvini. “E’ uno strumento di lotta che mettiamo a disposizione di tutti gli italiani, soprattutto ai non leghisti”, ha continuato, “non e’ una battaglia leghista ma di liberta'”. L’obiettivo del referendum abrogativo totale sulla legge Merlin, ha continuato il segretario federale della Lega Nord, e’ “riaprire le case chiuse e togliere dal racket e dalle strade”. “In Parlamento c’e’ una proposta del Pd che non condividiamo che prevede che la prostituzione possa essere esrcitata nei condomini e nei singoli appartamenti”, ha chiarito Salvini, “noi vogliamo che si ritorni al sistema moderno, pulito e trasparente delle case chiuse”, ha concluso.

Nella conferenza stampa, il leader del Carroccio ha illustrato l’esito di un sondaggio commissionato a Swg in cui l’abolizione della Merlin incontra il favore del 71 per cento degli intervistati (60 per cento per la cancellazione della Fornero, 44 contro le Prefetture, 42 contro la partecipazione degli immigrati ai concorsi pubblici, solo 34 a favore della cancellazione della legge Mancino).



   

 

 

2 Commenti per “Salvini: No agli immigrati nei concorsi pubblici, partono 5 referendum”

  1. Andrò a votare il referendum!!!

  2. Dateci informazioni più precise circa le città e dove si deve andare a firmare

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -