Grecia, stress test sulle banche: buco da 6,4 mld di euro

 

bank7 MAR – Istituti di credito greci ancora nei guai. Gli stress test condotti dalla banca centrale di Atene hanno rivelato la necessità di un “cuscinetto” da 6,4 miliardi di euro come protezione da future crisi.

Non è bastata la ricapitalizzazione da 28 miliardi dei quattro maggiori istituti avvenuta l’estate scorsa con il supporto del Fondo di salvataggio ellenico.

Come la Troika sta distruggendo la Grecia per ricapitalizzare le banche

Le banche, tra cui spiccano National Bank ed Eurobank, hanno tempo fino ad aprile per trovare nuovi capitali, che sia tramite l’emissione di nuove azioni – misura già annunciata da Piraeus -, dismissioni oppure un nuovo ricorso al fondo.

Anche in caso di successo non è detto che questa sia l’ultima fatica: tra sette mesi cominceranno infatti gli stress test della Banca centrale europea in vista della vigilanza unica.

Intesa Sanpaolo: il gigante Blackrock detiene il 5% e diventa il 2* azionista

BlackRock si compra Piazza Affari. Siamo sicuri che sia un bene?

Salvataggi di Paesi UE gestiti dagli stessi pescicani che li hanno causati



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -