Protesta contro Putin, le Femen fermate a Bruxelles

femen

 

3 mar – Le Femen, il movimento femminista ucraino, lanciano su Twitter un appello ai leader europei a non tradire “le idee democratiche dell’Europa e di battersi contro Putin” mentre alcune attiviste sono state fermate a Bruxelles dopo una protesta mentre è in corso il Consiglio straordinario dei ministri degli Esteri Ue .

“Chiediamo all’Europa di smettere di benedire il dio gas e di battersi per la libertà dell’Ucraina e la libertà del popolo russo”, su legge sul profilo francese del movimento che aggiunge: “Non un solo metro cubo del gas di Putin vale la vita di essere umani che si battono per il diritto di essere liberi”. Infine un messaggio diretto al presidente russo: “Le Femen avvertono Putin: saremo ovunque, a ogni angolo di strada. Questa è una vera dichiarazione di guerra”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -