Ucraina, ministro delle Finanze: ci servono 35 miliardi dollari

fmi0124 feb.  – L’Ucraina chiede la convocazione di una conferenza internazionale di donatori, per raccogliere “all’incirca 35 miliardi di dollari” necessari per evitare il tracollo economico del Paese. Lo ha annunciato il ministro delle Finanze ad interim, Yuri Kolobrov.

Dopo la svolta politica a Kiev, con lo spodestamento del presidente Yanukovich, la scelta di un capo di Stato ad interim e la convocazione di presidenziali anticipate, ora l’emergenza diventa quella finanziaria. L’appello del governo ad interim (quello nuovo dovrebbe essere al varo entro mercoledì) giunge mentre nella capitale ucraina è attesa Catherine Ashton. Il capo della diplomazia europea discuterà le possibili opzioni per approntare in tempi veloci aiuti finanziari: l’Ue sembra favorevole a un prestito tramite il Fondo Monetario Internazionale.

La Russia ha intanto fatto sapere di aver “sospeso” il versamento della nuova tranche del credito da 15 miliardi che era stato accordato a Yanukovich assieme a un sostanzioso sconto sulle forniture di gas. (TMNews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -