Comunicato Stampa Assemblea per il “Comitato Liberazione Italiano”

asseml-mov

12 genn – L’Assemblea nazionale del movimento avviatosi il 9 Dicembre scorso e svoltosi oggi 12 Gennaio  2014 al Centro Congressi dell’Hotel Europa di Bologna alla presenza di oltre 200 tra Presidi e Cittadini, il cui comune denominatore è: “unire” il popolo della protesta, ha deliberato di: costituire il “Comitato Liberazione Italiano” e di confluire su Roma il prossimo 28 Gennaio per costituire il “Comitato Liberazione Italiano” e presentare una Iniziativa Popolare di Petizioni per il ripristino della Sovranità, ai sensi dell’Art. 50 della Costituzione Italiana.



   

 

 

2 Commenti per “Comunicato Stampa Assemblea per il “Comitato Liberazione Italiano””

  1. si potrebbe denunciare il capo supremo per altro tradimento – Art. 90 della Costituzione Italiana
    Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione.
    In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri.
    – gli altri al governo o ex governanti per aver ceduto la sovranità nazionale…vedi arti 241 cp
    Articolo 241 codice penale italiano –
    Attentati contro la integrità, l’indipendenza o l’unità dello Stato. Chiunque commette un fatto diretto a sottoporre il territorio dello Stato o una parte di esso alla sovranità di uno Stato straniero, ovvero a menomare l’indipendenza dello Stato è punito con la morte (1).
    Alla stessa pena soggiace chiunque commette un fatto diretto a disciogliere l’unità dello Stato, o a distaccare dalla madre Patria una colonia o un altro territorio soggetto, anche temporaneamente, alla sua sovranità.

  2. Complimenti Renzo condivido pienamente.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -