Codacons denuncia la Boldrini per il volo di Stato in Sudafrica

boldrinipiange

16 dic – Il Codacons ha inviato questa mattina un esposto alla Procura di Roma e alla Corte dei Conti contro la presidente della Camera Laura Boldrini “per la vicenda del volo di Stato in Sudafrica sul quale ha viaggiato anche il suo compagno”, in occasione della cerimonia di commemorazione di Nelson Mandela. Lo ha reso noto la stessa associazione di tutela dei diritti dei consumatori, ricordando di aver in passato già denunciato Clemente Mastella e Silvio Berlusconi per fatti analoghi.

Boldrini su volo di stato col fidanzato. Lei risponde: su di me arretratezza sessista

“Non si comprende a che titolo – ha denunciato il Codacons- Boldrini abbia usufruito con il proprio compagno di un volo pagato dai cittadini e diretto ad un evento riservato a leader mondiali e capi di Stato. Ed è necessario accertare se vi siano stati sperperi di risorse pubbliche a danno della collettività. La Presidente della Camera Laura Boldrini, pur non rientrando in alcuna delle categorie Capo di Stato o di Governo, ha usufruito del volo di Stato per essere presente all’evento”. E “la gravità della vicenda è esaltata dalla circostanza che la Boldrini, sembrerebbe aver portato con se oltre portavoce, al responsabile della comunicazione, alla consigliera per le relazioni internazionali, alla scorta anche il proprio compagno, il giornalista Vittorio Longhi”.

“Le risposte sul presunto sessismo fornite dal Presidente della Camera a chi in queste ore l’ha criticata – ha affermato il presidente del Codacons Carlo Rienzi – appaiono obiettivamente inaccettabili, soprattutto se si considera che in passato altri esponenti istituzionali di sesso maschile furono denunciati per situazioni assolutamente identiche Ora si dovrà verificare se vi siano stati costi a carico della collettività legati alla presenza su un volo di Stato del compagno della Boldrini e, in tal caso, la Presidente della Camera e il suo fidanzato saranno chiamati a risarcire personalmente i cittadini”.



   

 

 

6 Commenti per “Codacons denuncia la Boldrini per il volo di Stato in Sudafrica”

  1. Bravi quelli di Codacons . Ora speriamo che la magistratura faccia il proprio dovere senza tener conto che la Boltrini essendo di sinistra appartenga a categoria protetta .

  2. Ha perfettamente ragione il Presidente del Codacons. E’ una vergogna che un politico, in un momento così drammatico per tanti italiani, si permetta di fare un viaggetto col “fidanzato” quando ci sono persone che vanno a consumare un pasto alla Caritas. E’ un insulto nei confronti di coloro che non ce la fanno più ad arrivare a fine mese; e pensare che la Signora è di sinistra, è stata candidata nella lista SEL. Dovrebbe dimettersi, se avesse coscienza dello “schiaffo” che ha dato a molti italiani in gravissime difficoltà economiche e nessuno oserà chiederne le dimissioni.
    Gianni

  3. Grazia Dalberto

    Mi sembra giusto che ci sia un risarcimento! Oltretutto trovo assurdo che tutti questi capi di Stato girellino per il mondo a nostre spese, ai funerali mandino gli ambasciatori, stop!!!

  4. Giorgio Bongiorno

    Bravo Codacons!

  5. Independentemente dal fatto se il volo fosse o meno accollato alla collettivitò, più che altro è da capire le stanze d’albergo da chi son state pagate? E’ qui che la Codacons deve battere il pugno!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -