Squinzi: problemi di Finmeccanica creati artificiosamente da concorrenza internazionale

finmecca8 lug. – “Credo che gran parte dei problemi di Finmeccanica vengano creati anche artificiosamente dalla concorrenza internazionale che teme la capacita’ e le competenze di Finmeccanica”. Lo ha detto Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, oggi a Pistoia all’assemblea annuale di Ansaldo Breda.

Italia potenza scomoda, Galloni: “Ecco come ci hanno deindustrializzato”

La “lotta alla corruzione” è l’arma USA per affermare i propri interessi economici nel mondo

A chi gli chiedeva dei problemi di Finmeccanica all’estero, Squinzi ha risposto: “C’e’ una concorrenza internazionale molto accanita”. Sempre parlando di Finmeccanica il presidente di Confindustria ha sottolineato che “c’e’ stato un primo passo con la nomina del presidente De Gennaro, un uomo di alto profilo soprattutto internazionale”. “Finmeccanica e’ una grande azienda del paese di altissima tecnologia e va difesa strenuamente contro qualunque tentativo di limitarne l’azione”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -