Immigrati, ricongiungimento familiare con documenti falsi

immigrMacerata, 23 giu – La Squadra Mobile, nell’ambito di indagini in materia di immigrazione clandestina, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria quattro persone, tre kosovari ed un italiano di 42 anni residente a Tolentino responsabili dei reati di falso in atti e rilascio di dichiarazioni mendaci in concorso tra loro.

L’attività posta in essere dai quattro individui, scoperta dalla Squadra Mobile a seguito di complesse  indagini, era volta all’inoltro di richieste di ricongiungimento familiare che venivano inviate agli uffici competenti con procedura fraudolenta attraverso la produzione di documenti risultati totalmente falsi.



   

 

 

1 Commento per “Immigrati, ricongiungimento familiare con documenti falsi”

  1. Fortuna D'Antonio

    ^Bé anche questo ci arricchisce

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -