Immigrati, ricongiungimento familiare con documenti falsi

immigrMacerata, 23 giu – La Squadra Mobile, nell’ambito di indagini in materia di immigrazione clandestina, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria quattro persone, tre kosovari ed un italiano di 42 anni residente a Tolentino responsabili dei reati di falso in atti e rilascio di dichiarazioni mendaci in concorso tra loro.

L’attività posta in essere dai quattro individui, scoperta dalla Squadra Mobile a seguito di complesse  indagini, era volta all’inoltro di richieste di ricongiungimento familiare che venivano inviate agli uffici competenti con procedura fraudolenta attraverso la produzione di documenti risultati totalmente falsi.

Condividi

 

bresup

Articoli recenti

One thought on “Immigrati, ricongiungimento familiare con documenti falsi

Comments are closed.