La UE regala altri 50 mln di euro alla Giordania per rifugiati siriani

euro-butt4 GIU – Luce verde della Commissione europea a 50 milioni di euro di assistenza extra alla Giordania, per fare fronte all’impatto dell’elevato flusso di rifugiati provenienti dalla Siria. Ad annunciralo il commissario europeo alla politica di vicinato, Stefan Fule, in visita ad Amman.

”La Giordania sta giocando un ruolo vitale nel fornire supporto e ospitalita’ ai rifugiati siriani nel momento del bisogno” ha detto Fule. ”Ci rendiamo conto del peso che crea sulle risorse della Giordania e dell’enorme pressione alla quale viene sottoposto il Paese. L’Ue rimane fortemente impegnata nell’aiutare il governo giordano nella sua risposta” alla crisi umanitaria, ha concluso il commissario Ue alla politica di vicinato.

Gli aiuti extra si concentreranno sulle istituzioni giordane, in particolare nel campo dell’istruzione per i rifugiati siriani. Dei soldi stanziati, 25 milioni di euro saranno mobilitati molto rapidamente e aiuteranno le autorita’ giordane per i servizi scolastici destinati ai bambini siriani rifugiati nel Paese. Di questi soldi, 5 milioni di euro andranno all’Unicef per continuare a fornire l’istruzione ai bimbi nei campi profughi giordani. Altri 25 milioni di euro arriveranno invece nel corso dei prossimi mesi e andranno soprattutto a sostegno del governo giordano nel dare assistenza sanitaria ai rifugiati. Con questo stanziamento ulteriore di 50 milioni di euro gli aiuti della Commissione europea alla Giordania per la crisi siriana raggiungono quota 137 milioni di euro. (ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -