Turchia: fidanzati si baciano in metro, accoltellati da islamisti al grido “Allah Akhbar”

Condividi

 

coltell26 mag. – La stampa turca riferisce di incidenti registrati ieri sera ad Ankara, dove circa 200 giovani che si erano riuniti per una ‘protesta del bacio’ contro cartelli che esigevano il rispetto delle ”legge morali” nella metropolitana sono stati prima bloccati dalla polizia e poi attaccati da integralisti islamici. La protesta era stata autoconvocata attraverso le reti sociali dopo l’iniziativa dei servizi del comune di Ankara in mano al partito islamico Akp del premier Recep Tayyip Erdogan

Un gruppo di islamisti ha attaccato a coltellate una coppia che avevano visto baciarsi in una stazione della metropolitana ad Ankara. Lo hanno riferito i media locali, spiegando che il gesto dei due era una provocazione per protestare contro una campagna di moralita’ delle autorita’.

L’incidente e’ avvenuto ieri eli aggressori erano una ventina e hanno attaccato i due al grido “Allah Akhbar” (Dio e’ il piu’ grande). La coppia stava partecipando ad una protesta inscenata da circa 200 persone.

Emma Bonino: convinto sostegno italiano alla Turchia in Europa

Condividi l'articolo

 



   

7 Commenti per “Turchia: fidanzati si baciano in metro, accoltellati da islamisti al grido “Allah Akhbar””

  1. alla larga da queste bestie feroci……..

  2. Gli islamici hanno bisogno di una lezione che se la debbono ricordare per l’eternità ,in primis fuori dall’europa civile secondo abbattimento inmediato di tutte le mschee,3 o accettano i nostri usi e costumi altrimenti viaaa a casa loro e questo è il minimo

  3. bruno zornada

    questi sono già in europa……..

  4. Guardate che il popolo turco e un buon popolo molto ospitale ed
    Educato ma purtroppo i fondamentalisti islamici sono una brutta
    Razza che non rispetta nessuno hanno il paraocchi.

  5. Europa!?
    questi sono rimasti al tempo della pietra…

  6. E questi dovrebbero entrare in Europa? No, grazie.

  7. E questi noi li dobbiamo fare entrare in Europa, ma scherziamo.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -