Enna: nasce centro studi su costituzionalismo arabo e islamico

enna

5 MAR – Nasce ad Enna “Skai”, il centro studi Kore sul costituzionalismo arabo e islamico, a cura dell’omonima universita’ siciliana. Si tratta di una struttura scientifica che, si legge nel documento istitutivo, intende essere un luogo di coordinamento di ricerche tese soprattutto alla comparazione giuridica e politica, con particolare attenzione ai Paesi del Nord-Africa e Medio-Oriente ed alle dinamiche costituzionali sia precedenti che successive alla cosiddetta Primavera Araba.

Il Centro Skai rappresenta un’iniziativa che si colloca nel solco dell’impegno culturale dell’universita’ Kore, l’ateneo italiano piu’ vicino al Nord Africa e al Medio Oriente – ha detto il presidente dell’ateneo Cataldo Salerno – non solo perche’ al centro di un’isola che e’ a sua volta al centro del Mediterraneo, ma anche per la sua originaria vocazione alla comparazione politica e al dialogo interculturale.

Lo statuto dell’universita’ Kore, ha ricordato il rettore Giovanni Puglisi, prevede espressamente all’art.3 che essa e’ istituita con lo scopo di rendere effettiva la cooperazione internazionale e il rapporto tra le storie, le culture, il patrimonio scientifico delle diverse sponde del Mediterraneo, da una parte, e la ricerca e formazione universitaria, dall’altra. Un Mediterraneo – ha aggiunto Puglisi, che e’ anche presidente della commissione Unesco Italia – attraversato da forti tensioni geopolitiche, ma ricco di umanita’ e creativita’, denso di storia e ricco di un patrimonio culturale inestimabile e prezioso per il mondo intero.

A dirigere il centro studi sara’ Ciro Sbailo’, professore di Diritto pubblico comparato alla Kore e tra i primi costituzionalisti europei a occuparsi in maniera sistematica della cosiddetta Primavera araba. Lo stesso Sbailo’, nell’ambito della Kore, sta lavorando alla traduzione in italiano dei principali testi delle transizioni costituzionali nel Nord-Africa e coordinera’ un monitoraggio su quanto accade nei paesi dell’Islam mediterraneo. Un primo bilancio di tale lavoro verra’ illustrato a maggio, nel corso di un seminario di studi organizzato insieme alla Associazione di Diritto pubblico comparato ed europeo.

Skai pubblichera’ infine una rivista di studi e una collana di testi dedicata al dialogo giuridico euro-mediterraneo. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -