Finmeccanica, Maroni: nel 2011 Monti ha dato a Orsi deleghe di Presidente

maroni

13 feb – La Lega Nord ha sostenuto la nomina di Giuseppe Orsi al vertice di Finmeccanica non per appartenenza politica, ma ”perche’ e’ un bravo manager”. Lo ha evidenziato il segretario federale del Carroccio, Roberto Maroni, che sul caso Finmeccanica ha chiamato in causa lo stesso governo dei tecnici. ”Della stessa opinione – ha detto a margine della ‘giornata della collera’ – deve essere stato anche il governo Monti, perche’ nel dicembre 2011 non solo ha confermato Orsi nel ruolo di amministratore delegato ma gli ha dato anche l’incarico di presidente”. Quindi, ha insistito il leader del Carroccio, ”non e’ stata la Lega Nord o Maroni, sono stati prima il governo Berlusconi e dopo il governo Monti che lo ha confermato e gli ha dato anche le deleghe di presidente”.

Da Maroni anche parole di apprezzamento per l’attivita’ del manager arrestato ieri dal tribunale di Busto Arsizio con l’accusa di corruzione internazionale: ”Conosco Orsi da tempo, era l’ad della piu’ importante azienda della provincia di Varese (l’AgustaWestland, ndr), tutti lo conoscono e tutti lo stimano”. Maroni ha puntato il dito contro il contenuto di un’intercettazione disposta dalla magistratura e ”fatta tra l’altro al ministero dell’Interno”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -