A Erice nasce un gruppo di studio sul nucleare

ERICE (TRAPANI) 27 ago –  – Nasce a Erice un gruppo di studio della World Federation of Scientist (Wfs) sulla sicurezza delle centrali nucleari, visto l’enorme numero di quelle che entreranno in funzione.

Altri gruppi di studio sono stati istituiti sulle emergenze planetarie, che secondo gli studiosi riuniti al ”Centro Ettore Majorana” sono 71. Per gli scienziati si corre il rischio di disastro ambientale se si spendono miliardi di dollari su problematiche sbagliate e si rimane senza fondi per affrontare le vere emergenze.

Il motore del progresso per la pace nel mondo e’ la scienza”, ha detto Antonino Zichichi, presidente dei seminari di Erice sulle emergenze planetarie, concludendo i lavori dei gruppi di studio della Wfs (che comprende 10 mila scienziati di 115 nazioni) e auspicando la nascita di un centro studi interamente dedicato ad affrontare e risolvere le 71 emergenze e una ”grande alleanza tra scienza e politica”.

Negli ambienti della Wfs c’e’ la convinzione che in Cina, in Russia e in Usa il progetto trovera’ forti appoggi e potrebbe entrare nel programma elettorale del presidente Obama. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -