Aumentano famiglie povere in Italia e Spagna, ma la UE regala 10 milioni di euro a famiglie palestinesi

BRUXELLES – Sono in ”netto aumento” le famiglie europee costrette ad attingere dai risparmi o a indebitarsi per affrontare le spese correnti: e’ quanto emerge dal quadro trimestrale della situazione occupazionale e sociale nell’Ue della Commissione europea.

Neonati abbandonati a causa della povertà: nell’Ue in crisi torna la ‘ruota dei trovatelli’

Bruxelles sottolinea che sono ”particolarmente notevoli” gli aumenti del numero di famiglie piu’ povere in Italia e Spagna, dove i tassi di difficolta’ finanziarie sono passati dal 16% al 26% e dal 23% al 33% da aprile 2011 a aprile 2012.

BRUXELLES, 26 GIU – Nuovo contributo dell’Unione europea all’Autorita’ nazionale palestinese, questa volta di circa 9,9 milioni di euro, per i pagamenti trimestrali delle prestazioni sociali a beneficio di 64.417 famiglie di palestinesi. Da febbraio del 2008 il meccanismo Pegaso ha sborsato 1,34 miliardi di euro.

Condividi