Finmeccanica, Orsi: entro l’anno vendita di Ansaldo Sts, Breda ed Energia

14 mag – “Entro l’anno” Finmeccanica cedera’ AnsaldoBreda, la quota di controllo in Ansaldo Sts e il 55% che ancora detiene di Ansaldo Energia.

Lo ha detto il presidente e amministratore delegato Giuseppe Orsi durante la convention dei dirigenti del gruppo a Milano. “Orsi – riferiscono a Radiocor fonti qualificate – ha detto che entro l’anno le tre aziende saranno deconsolidate dalla holding, cedendone il controllo”.

Il gruppo ha da tempo annunciato al mercato l’intenzione di dismettere una serie di asset da cui conta di ricavare introiti per un miliardo. La scorsa settimana il direttore generale Alessandro Pansa ha parlato di ‘due diligence’ in corso con importanti partner nei settori dei trasporti e dell’energia.

Per il settore trasporti si va verso una cessione ai giapponesi di Hitachi che rileverebbero il 50% di AnsaldoBreda e un 20-25% del 40% di Ansaldo Sts detenuto da Finmeccanica. Per quello che riguarda Ansaldo Energia tutte le strade portano verso il Fondo strategico italiano della Cassa Depositi e Prestiti, che entrerebbe nel capitale della societa’ – oggi 55% Finmeccanica e 45% al fondo Usa First Reserve – con una quota, anche in questo caso, del 20-25 per cento. Riguardo ai tempi, diverse fonti fanno capire che le trattative vanno stringendosi, ma e’ difficile che entro il primo semestre dell’anno si possa andare oltre una lettera d’intenti. radiocor



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -