Posta rapida ed ecologica a Bologna, Comune assolda corrieri in bicicletta

9 mag – Il Comune di Bologna si servirà dei corrieri in bicicletta della società ‘Urban bike messenger’ per trasportare in modo rapido ed ecologico la posta interna da piazza Maggiore alla sede di via Capramozza. L’avvio del servizio nasce da una precisa esigenza di collegamento giornaliero fra le due sedi, segnalata come criticità in una plenaria della Conferenza di organizzazione dei servizi.

La scelta degli Ubm, che per primi in Italia hanno lanciato il servizio di consegne ecologico e che sono già operativi da tempo a Milano, rientra invece nelle politiche di pedonalità della giunta. In campo scenderanno dunque ciclisti professionisti in grado di muoversi facilmente nel traffico, anche nelle ore di punta. Il peso medio del carico trasportato sarà di 7/8 chili a viaggio.

Una volta terminato il periodo sperimentale, se il monitoraggio avrà dato esito positivo, il servizio dei Corrieri in bici potrà essere esteso dall’amministrazione anche ad altre sedi e itinerari di circolazione della posta interna. Intanto, per tutto il mese di maggio sono in programma una trentina di eventi dedicati alla promozione dell’uso della bici tra i bolognesi: si va dalle biciclettate per conoscere e assaggiare i migliori maestri gelatai della città lungo le ciclabili, al bici-giardinaggio con percorsi in bicicletta per bambini chiamati a piantare bulbi e fiori, fino a sfide europee, eventi sportivi e iniziative che coniugano la passione per la bici al tema del riciclo. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -