Falsi Cc cercano rapinare Poste, direttrice li mette in fuga

REGGIO EMILIA, 5 MAG – Due rapinatori si sono qualificati come carabinieri per tentare di convincere la direttrice di un ufficio postale ad aprire la porta del locale, ma la donna – che conosce i ‘veri’ militari del paese – ha pensato che potessero essere malviventi e ha dato l’allarme al 112.

E’ accaduto poco prima delle 8 a Rio Saliceto. A quel punto i due, che indossavano tute ginniche blu, hanno desistito e sono fuggiti a bordo di una Fiat Uno, rubata ieri mattina a Correggio. Le indagini e le ricerche sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Guastalla. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -