Procura Modena: non è reato mostrare dito medio a vigile

MODENA, 3 MAG – Per la Procura di Modena mostrare il dito medio a un vigile e’ un atto maleducato, ma non costituisce reato. Il procuratore aggiunto Lucia Musti ha presentato al Gip richiesta di archiviazione del procedimento penale nei confronti di un automobilista che aveva mostrato il dito medio a un vigile di Cavezzo.

Dopo l’episodio era scattata la denuncia per ingiuria. ”Il gesto e’ stato percepito solo dalla persona offesa. Ma il nuovo testo del delitto di oltraggio si distingue dal precedente proprio in quanto richiede che piu’ persone individuate o individuabili abbiano percepito il gesto”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -