Spagna: 1,1 miliardi di euro per aiuti militari a Kiev

Sanchez e Zelensky

Nel mosaico della coalizione pro-Kiev, la Spagna donerà all’Ucraina un pacchetto di aiuti militari del valore di oltre 1,1 miliardi di euro, una cifra senza precedenti per il governo di Madrid. La decisione è stata comunicata nel giorno della visita in Spagna del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, che ha incontrato il primo ministro Pedro Sanchez e re Felipe VI.

Zelensky e Sanchez hanno firmato un accordo bilaterale sulla sicurezza che comprende la fornitura di equipaggiamenti militari che vanno dai missili Patriot ai carri armati Leopard, oltre a proiettili di artiglieria, sistemi anti-droni e lanciarazzi portatili. L’accordo comporta contratti milionari per l’industria della difesa spagnola in quanto – ha scritto El Pais – gli equipaggiamenti saranno prodotti da aziende come Trc, Indra, Escribano, Uro, Expal o Instalaza.(adnkronos)

Lucio Caracciolo, “se la gente sapesse cosa mandiamo ai nostri amici ucraini cadrebbe il governo”

Caracciolo, “se la gente sapesse cosa mandiamo all’Ucraina cadrebbe il governo”

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K