Bologna, senzatetto minacciato con coltello e rapinato: arrestato nordafricano

coltello

Lo aveva minacciato con un coltello e gli aveva rubato lo zaino e il marsupio che contenevano le poche cose che permettevano alla vittima, un uomo kosovaro di 47 anni senza fissa dimora, di vivere sotto il portico in via Marconi. Ma è stato fermato dagli agenti dell’ufficio della questura che stavano passando di lì per rientrare in piazza Galileo Galilei. Per questo un 35enne nordafricano è stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata.

Intorno alla mezzanotte, i poliziotti si sono accorti che qualcosa era accaduto quando hanno intravisto l’aggressore sferrare un pugno alla vittima in strada. Poco prima l’uomo si era avvicinato al clochard per rubare i suoi effetti personali. Il 47enne aveva provato a reagire ma il più giovane aveva quindi estratto dal calzino un coltello e glielo aveva puntato intimandogli di consegnare zaino e marsupio. Dopo un breve inseguimento, il 35enne ha provato a liberarsi della vittima sferrandogli un pugno.

Durante il controllo, i poliziotti hanno ritrovato la lama, lunga 18 centimetri e che intanto era stata di nuovo nascosta nel calzino, e i beni sottratti all’uomo. Il nordafricano è stato arrestato per rapina aggravata e portato in carcere in attesa della convalida. Sempre ieri, 10 maggio, i carabinieri hanno arrestato tre persone per un’altra violenta rapina, messa a segno lo scorso novembre in via Massarenti.  www.bolognatoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K