Rovigo, ricatti sessuali a uomini conosciuti in chat gay: ballerino in carcere

Andy Milo

Arrestato e portato in carcere Andy Milo: il noto ballerino di latino-americano dovrà scontare una pena di 10 anni per estorsione aggravata e maltrattamenti in famiglia

Andrea Franzon, questo il vero nome del 38enne Andy Milo, è stato portato dai carabinieri nel carcere di Rovigo.
Il ballerino, a cui Striscia la Notizia aveva dedicato un servizio nel 2019 in cui evidenziava l’estorsione a sfondo sessuale e persecuzione ai danni di un uomo veneziano, conosciuto tramite un annuncio sul web, come riporta Il Gazzettino, avrebbe perseguitato la vittima chiedendogli ripetutamente denaro. In caso di rifiuto, la sua vita intima sarebbe stata resa pubblica.

Ricatti sessuali agli uomini conosciuti sulle chat gay che Andy Milo ha posto in essere nello scorso di un decennio, tra il 2011 e il 2021: si era anche finto il gestore di un sito d’incontri e aveva intimato a una vittima di versare 1.300 euro sul suo conto per non essere denunciato.

Andy Milo ha raggiunto una discreta notorietà come ballerino di balli latino-americani, girando video con la partecipazione anche di Patrizia D’Addario, una delle protagoniste del “bunga bunga”. Poi, è stato anche testimonial di una catena di gioielli assieme a Cecilia Rodriguez.  www.leggo.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K