Ostia, cileni in fuga dalla polizia si scontrano con un’auto e si ribaltano

Ostia, cileni in fuga dalla polizia

Nottata movimentata a Ostia dove, sul lungomare Caio Duilio, è andato in scena un inseguimento, che ha causato un incidente

Secondo quanto appreso da RomaToday, una Fiat Panda con a bordo tre persone una volta vista la volante della polizia di Ostia ha ingranato la marcia, nonostante l’alt degli agenti. Da lì ne è nato un inseguimento. Il conducente della vettura ha anche tentato di investire un poliziotto. Poi l’auto si è scontrata contro una Toyota, ribaltandosi. Le tre persone a bordo della Panda sono scappate a piedi, ma poco dopo due di loro – di nazionalità cilena – sono state fermate della polizia. Si tratta di due uomini già noti alle forze dell’ordine.

La terza persona che era con loro, una donna, è riuscita a fuggire. Il personale medico del 118, a seguito dell’incidente, ha portato in ospedale due feriti all’ospedale Grassi, uno al Sant’Eugenio. Una delle due persone portate al nosocomio di Ostia, in codice verde, è il conducente della Toyota, un ignaro cittadino che stava guidando sul lungomare. Gli altri due feriti, i cileni, sono stati portati nei due ospedali citati in codice rosso per dinamica.

Secondo quanto appreso da RomaToday, i “latinos” erano in auto senza documenti, patente compresa, e con oggetti di dubbia provenienza nel portabagagli. Non è escluso che si tratti di refurtiva rubata. Sono stati sequestrati.

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K