Malore mentre gioca a padel, ex calciatore Guadagnoli muore a 50 anni

Andrea Guadagnoli

Si è accasciato nel corso di una partita di un torneo di padel e non si è più ripreso. Così è morto Andrea Guadagnoli, ex calciatore di 50 anni

La tragedia si è consumata all’interno di un centro sportivo di a Santa Rufina di Cittaducale, in provincia di Rieti. Il 50enne è stato subito soccorso dal personale medico del 118, giunto sul posto, ma ogni tentativo di rianimarlo non ha dato l’esito sperato: alle fine è stato possibile solo dichiararne la morte, sopraggiunta a causa di un malore improvviso. Presso il centro sportivo sono arrivati anche i carabinieri per tutti gli accertamenti del caso.

Guadagnoli era un grande appassionato di padel e, ieri pomeriggio, sabato 9 marzo, come spesso faceva, si era recato presso il centro sportivo di Santa Rufina, frazione del comune di Cittaducale, in provincia di Rieti, per disputare un torneo. Durante un match, però, come riporta la redazione de Il Messaggero, il 50enne si è sentito male ed è crollato al suolo sotto gli occhi dei presenti, tra cui alcuni amici.

Immediatamente, i sanitari del 118 lo hanno soccorso e provato a rianimare, ma non è stato possibile far altro che constarne il decesso. Guadagnoli è stato stroncato da un malore.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri ai quali è stato affidato il compito degli accertamenti per ricostruire con precisione la dinamica della tragedia. www.etruriaoggi.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K