Muore a 38 anni mentre allena i bambini dell’Atletico Olbia

Emanuele Cossu

Sarebbe stato colpito da un infarto mentre si trovava ad allenare i giovani calciatori dell’Atletico Olbia

Emanuele Cossu, 38 anni originario di Nuoro ma residente da tempo ad Olbia, è morto ieri sera. A nulla è servito l’intervento dei soccorritori giunti nel campetto, che con l’ausilio del defibrillatore hanno cercato di rianimare l’uomo, accasciatosi dentro gli spogliatoi.
“Un lutto terribile ha colpito la famiglia dell’Atletico Olbia.

Emanuele Cossu, allenatore dei Pulcini, ci ha lasciati prematuramente. I cuccioli, gli allenatori e i dirigenti si stringono con affetto ai familiari in questo drammatico frangente”, queste le parole che il presidente Mario Carlo Bassi ha affidato ad un post su Facebook a nome di tutta la società Atletico Olbia. ANSA

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K