Bologna, droga e arsenale di armi in casa: famiglia egiziana in arresto

Bologna, droga e arsenale di armi in casa

Droga, uno svariato tipo di armi e quasi 2mila euro in contanti, più altri 400 divisi in banconote false. È quello che i carabinieri hanno trovato durante una perquisizione all’interno di un’abitazione nel quartiere Navile, che lunedì 16 ottobre ha portato all’arresto di un’intera famiglia di origini egiziane residente in città: il padre di 47 anni, la madre di 45 e il figlio 24enne, tutti disoccupati e incensurati, dovranno rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il giovane è accusato anche di evasione degli arresti domiciliari per aver commesso due reati, sempre a Bologna: a inizio ottobre era stato autore di un furto aggravato in concorso al banco del pesce nel rione di via Vittorio Veneto, mentre nel 2022 aveva rapinato un cittadino.

Tutto è iniziato nel primo pomeriggio, quando i carabinieri si sono presentati a casa del 24enne per il controllo. Presenti anche il padre e la madre, che condividono con il ragazzo l’abitazione di proprietà del Comune di Bologna, la coppia ha inizialmente provato a opporre resistenza, con il 47enne che ha cominciato a gridare ai militari che non li avrebbe fatti entrare in casa, finendo a spintonare uno di loro, prima di cedere alla perquisizione.

In particolare, all’interno della casa i carabinieri hanno trovato e posto sotto sequestro circa 320 grammi di hashish suddivisa in diversi dosi e, oltre 2mila euro in varie banconote (tra cui, appunto, 400 falsi), e un vasto armamentario: un revoler a salve, una pistola semiautomatica ad aria compressa e una riproduzione di una mitragliatrice, oltre a tirapugni, pugnali e persino stelle ninja, katane e un machete, insieme a vari smartphone e carte e tessere elettroniche e materiale di confezionamento. Dopo le formalità di rito e su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna, i tre egiziani sono stati trasportati alla casa circondariale locale in attesa della convalida.
https://www.bolognatoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K