Roma, arrestata borseggiatrice ricercata dal 2004: deve scontare 17 anni

carabinieri

Presa una borseggiatrice seriale ricercata dal 2004 che si nascondeva al campo nomadi di Castel Romano e che ora dovrà scontare una maxi pena. A trovarla e arrestarla sono stati i carabinieri. Con lei un’altra trentenne, coetanea.

Entrambi domiciliate nel campo nomadi di Castel Romano sulla via Pontina, sono state sorprese e arrestate in flagranza di reato a piazza Vidoni dai militari del comando di piazza Venezia, notate mentre rubavano a una turista italiana, il portafogli con all’interno circa 150 euro. Recuperato il portafogli è stato restituito alla vittima.

rom

Dopo gli accertamenti eseguiti in caserma, una delle arrestate è risultata colpita anche da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano poiché deve scontare 17 anni in carcere per un cumulo pene riguardanti reati contro la persona commessi in territorio nazionale dal 2004 a oggi. La donna è stata portata nel carcere di Rebibbia Femminile per scontare la sua pena.  www.romatoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K