Malore fatale: addio a Davide Apollonio, uomo di sport e imprenditore

Davide Apollonio
Davide Apollonio Facebook

Brescia – Un fulmine a ciel sereno, nella tregua pomeridiana assolata di una lunga giornata di temporali in tutta la provincia. Alle ore 16:00 di ieri, venerì 21 luglio, nella sua abitazione di Prevalle è deceduto per un malore improvviso Davide Apollonio.
45 anni, titolare della ditta Ferraboli, celebre per le macchine per fare lo spiedo, presenti in moltissime case dei bresciani, Davide Apollonio era sposato con Laura, ex ballerina e ora insegnante di danza, ed era padre di Chiara e Marco. Lascia anche il papà Gigi e la mamma, Mimma Ferraboli.

Oltre ad essere un imprenditore, Davide era molto conosciuto, anche fuori dai confini provinciali, per l’altra sua grande passione, quella per il basket. Ha iniziato la carriera dirigenziale nel Gavardo. Poi si è spostato a Salò, da dove si è nuovamente trasferito – per poter giocare la Serie C – a Molinetto di Mazzano. Altri anni di successi, poi Apollonio torna a Prevalle, dove diventa anche allenatore, sempre con una bruciante passione per tutto quanto riguarda la palla a spicchi.

La salma riposa alla camera mortuaria di Gavardo. I funerali sono in programma lunedì 24 luglio alle ore 17:30, nella chiesa parrocchiale di Prevalle.
www.bresciatoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K