Roma, Mattarella omaggia caduti del bombardamento alleato del 1943

Mattarella omaggia caduti del bombardamento alleato del 1943

Roma, 19 lug. (askanews) – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato nel quartiere romano di San Lorenzo, tirato a lucido per la celebrazione, all’interno del Parco dei Caduti del 1943, dell’80esimo anniversario del primo bombardamento alleato della Capitale. Ad accoglierlo il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, la presidente del II Municipio Francesca Del Bello il Comitato di Quartiere, i rappresentanti di Anpi e i sopravvissuti alle oltre 4mila bombe sganciate il 19 luglio 1943.

Il presidente ha deposto una corona celebrativa in memoria delle vittime dei bombardamenti presso la colonna che ne ricorda il sacrificio. Ad omaggiare i caduti, i gonfaloni di Roma Capitale, Città Metropolitana e Regione Lazio, quelli dell’Anpi e delle associazioni dei combattenti. Il bombardamento provocò circa 3.000 morti e 11.000 feriti, di cui 1.500 morti e 4.000 feriti nel solo quartiere di San Lorenzo. .

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K