Grano ucraino, Meloni: ‘Russia nemica dei Paesi poveri’

grano gratis

Roma, 17 lug. (askanews) – “La decisione della Russia di interrompere l’accordo del grano è l’ulteriore prova su chi è amico e chi è nemico dei paesi più poveri. Riflettano i leader di quelle nazioni che non vogliono distinguere tra aggredito e aggressore. Usare la materia prima che sfama il mondo come un’arma è un’altra offesa contro l’umanità”. Lo afferma la presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

www.avvenire.it – Non ha fronteggiato l’aumento della fame. L’accordo che un anno fa aveva portato allo sblocco dell’export di grano dall’Ucraina al Mar Nero verso il resto del mondo si è rivelato del tutto inadeguato rispetto alle attese. I Paesi ricchi si sono accaparrati l’80 per cento del grano e dei cereali, mentre agli Stati più poveri e colpiti dalla crisi alimentare è andato appena il 3 per cento. A rivelarlo è una nuova analisi di Oxfam.

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K