Twitter, Musk lancia referendum su ritorno di Trump

Elon Musk

Elon Musk, il nuovo patron di Twitter, ha lanciato un referendum sulla piattaforma che ha acquistato da poco per chiedere di votare sì o no al ritorno di Donald Trump sul social da cui era stato bandito all’indomani dell’assalto al Capitol del 6 gennaio 2021. Ieri Musk aveva riabilitato alcuni account ma aveva detto di non aver ancora preso nessuna decisione su Trump.

Affidarsi al pubblico anziché ad un organismo di controllo interno per decidere sul ritorno di Trump su Twitter, secondo i detrattori di Musk, è una scelta discutibile e pericolosa. Non è chiaro però se Musk deciderà sulla base dell’esito del referendum.

Nel giro di un’ora sono oltre 2,5 milioni gli utenti che hanno votato il referendum. Per ora prevalgono i si’ con quasi il 60%, mentre i no sono poco sopra il 40%. Il sondaggio online termina domani alle 19 negli Usa (l’1 di notte in Italia) “Vox populi, vox Dei”, ha twittato il nuovo patron della piattaforma, citando la sentenza d’antica tradizione medievale per significare che opinioni e giudizî popolari, o comunemente accettati, devono o possono ritenersi veri e giusti. ANSA

 

Articoli recenti